Trattamento del mal di testa a origine cervicale

La cefalea cervicogenica può essere descritta come un mal di testa causato da un disordine della colonna cervicale e dei suoi componenti. Alcuni studi hanno riportato che nella popolazione che soffre di mal di testa, fino ad un 20% di queste persone possono avere una cefalea cervicogenica.

Manipolazione spinale cervicale

Manipolazione spinale cervicale

Caratteristiche particolari di questo tipo di mal di testa è che colpisce prevalentemente un lato, può esserci dolore al collo con una possibile limitazione del movimento e possono aumentare i sintomi con una pressione nella parte laterale (dalla parte della cefalea) alta del collo e nei movimenti sostenuti.

Questo problema può essere affrontato efficacemente tramite delle sedute di fisioterapia in più modi.

Uno studio scientifico effettuato da Dunning (2016) ha cercato di valutare in particolare l’efficacia delle manipolazioni spinali confrontandole con una gestione del problema tramite mobilizzazione ed esercizio.

110 pazienti che soffrivano di cefalea cervicogenica sono stati casualmente divisi in due gruppi: il primo riceveva manipolazioni spinali cervicali e toraciche e il secondo mobilizzazione ed esercizi.

Il gruppo che ha ricevuto le manipolazioni spinali ha mostrato un miglioramento significativamente superiore all’altro gruppo.

Si ritiene che le manipolazioni spinali ad alta velocità (<200ms) possano variare le scariche nervose afferenti stimolando meccanocettori e propriocettori e in tal modo cambiare i livelli di eccitabilità dei motoneuroni alfa e la conseguente attività muscolare. Inoltre può esserci anche un cambiamento della stimolazione dei recettori dei muscoli paraspinali profondi.

collo

> From: Dunning et al., BMC Musculoskelet Disord 17 (2016) 64(Epub ahead of print). All rights reserved to The Author(s). 


Posta le tue idee